PIAZZA AFFARI: STMICRO VENDUTA A MAN BASSA

31 Marzo 2003, di Redazione Wall Street Italia

A Piazza Affari, il titolo del colosso dei chip italo-francese Stmicro lascia sul terreno il 4,99%, a €17,64.

A far scendere la quotazione contribuiscono anche le voci, rilanciate dalla stampa anglosassone, secondo le quali la controllante Finmeccanica potrebbe ridurre la sua partecipazione per poter correre verso l’acquisizione di Fiat Avio.

Il mercato risente poi del dato sulle vendite mondiali dei semiconduttori, riportato dal World semiconductor trade statistics group; a febbraio si sono attestate a $11,84 miliardi, in calo del 3,3% rispetto a gennaio 2003.

Il risultato segna comunque una crescita del 18,1% rispetto a febbraio 2002.