PIAZZA AFFARI: STM SEMPRE PIU’ PESANTE

12 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

STMicroelectronics cade senza rete e passa di mano a €34,15 (-6,46%) dopo aver toccato un picco minimo a €33,95 con una perdita vicina al 7%. Al momento sono pasate di mano quasi tre milioni di azioni.

Il titolo tecnologico prosegue in ribasso, malgrado gli analisti abbondino di buone parole sulla società italo-francese che, malgrado il rallentamento dell’economia, ha confermato le stime di crescita per i prossimi mesi.

(Vedi anche Piazza Affari: STM vittima dell’effetto-mucchio)