PIAZZA AFFARI: STM, INTERESSE DEI FONDI

4 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

STMicroelectronics viaggia in territorio positivo pur indebolendosi rispetto all’apertura.

Il titolo della società francese che produce semiconduttori guadagna lo 0,42% a €33,45. In apertura aveva segnato €34,45 e poi è arrivato a €34,70.

Andrea Savio, di Rasfin Sim, dice a Wall Street Italia che si stanno notando movimenti sul titolo da parte dei fondi, che “hanno voglia di posizionarsi e di aumentare il peso del titolo in portafoglio”.

Sul movimento di STMicroelectronics intervengono diversi fattori.

C’è la questione della partecipazione azionaria: la francese Cea Industrie ha dichiarato di essere in trattativa con France Telecom per acquisire il 10,8% di STMicroelectronics.

C’è la questione della fusione in America: Hewlett-Packard acquisterà la concorrente Compaq dando vita a un gigante tecnologico in grado di competere con Ibm.

I mercati europei sono rimbalzati alla notizia anticipata da Wall Street Journal e da Financial Times (Vedi PC: HEWLETT-PACKARD COMPRA COMPAQ).

Secondo Cristina Peccati, analista tecnica di Centrosim, il titolo STMicroelectronics trova un supporto a €32 (“ma in un’ottica di più lungo periodo potrebbe bucare questa soglia”, dice l’analista a Wall Street Italia) e una resistenza a €36.

(Vedi anche sezione RUMORS

che si trova sul menu in cima alla pagina).

Verificare aggiornamento indici IN TEMPO REALE in prima pagina