PIAZZA AFFARI: STM, ALLEGGERIRE SOTTO I €35,8

29 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

STMIcroelectronics perde il 2,42% a €36,15.

La sofferenza del titolo è comune a tutto il comparto tecnologico europeo. L’indice Eurostoxx di settore lascia infatti il 2,42%.

Per STMicroelectronics Andrea Savio, analista di Gestnord Intermediazione Sim, prevede ancora un periodo di ingessatura.

“Sono tre mesi che il titolo si muove tra i €40 e e i €32,50 – dice l’analista a Wall Street Italia – e in questa fase intermedia io non farei nulla; alleggerirei se il titolo dovesse scendere sotto €35,8, cosa che favorirebbe una flessione fino a €33”.

Più in generale, dall’attuale posizione il consiglio è di vendere a ridosso di area €39 e comprare, appunto, intorno a €33.

“Questa è una fase davvero senza direzione – aggiunge Savio – segnali importanti verrebbero solo in caso di uscita da uno dei due confini: sopra quota €40, che porterebbe verso €47; o sotto €32, che spingerebbe verso i nuovi supporti di €26-€27”.