PIAZZA AFFARI SOPRA I MINIMI DELLA SEDUTA

20 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’indice telematico milanese passa a -1,11% a 32.728 punti, dopo la partenza negativa dei mercati Usa. Stessa cosa per il Mib30 (-1,14% a 47.622 euro) e per il Nuovo Mercato (-1,27% a 5.824 punti).

Tra le Blue Chip pochi i segni positivi: Fiat (+1,64% a 28,45 euro), Mediobanca (+1,22% a 13,74 euro), Generali (+0,17% a 41,6 euro) ed Eni (+0,36% a 7,01 euro).

Restano sotto pressione i Tmt (Telefonici, media e tecnologici). In particolare le vendite colpiscono Tim in calo del 3,12% a 9,16 euro.

Un euro vale 1936,27 lire.