Società

PIAZZA AFFARI: SOLO TRE SEGNI MENO SUL MIB30

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

Piazza Affari vira di slancio alla boa di metà seduta, con gli indici su valori nettamente superiori rispetto all’apertura.

Il movimento decisamente rialzista è condiviso anche dalle altre borse europee che anzi in avvio erano apparse ancora più deboli del mercato italiano.

Sul Mib30 sono appena tre i titoli in leggero ribasso. Si tratta di Autostrade, Antonveneta e Snam Rete Gas. Il segno meno si arresta qui e lascia il passo al più, che accompagna tutti gli altri titoli.

I volumi in generale non sono elevati, ma particolarmente forti sono i tecnologici, dei quali Stmicroelectronics è il maggior rappresentante.

Denaro sui telefonici, che godono dell’upgrade di Merril Lynch: bene infatti Telecom Italia e Tim.

Si apprezza anche la casa madre Pirelli, nonostante il giudizio negativo di SSSB.

In crescita gli altri industriali, come Finmeccanica e Fiat nel giorno in cui si svolge una riunione con le banche creditrici.

Assicurativi e bancari in gran spolvero. Si muovono bene, a questo riguardo, Generali, Alleanza, Ras e, tra le banche, Capitalia e il risparmio gestito.

Tra i titoli che si mettono in luce c’è Italgas, sulla scia di voci e indiscrezioni che spingono in alto le azioni della controllata Eni.

Si apprezza anche Enel che partecipa al valzer intorno ad Italgas.

In positivo gli editoriali con Mediaset e gli altri titoli del comparto quotati sul Midex tutti in rialzo.

Sul Midex, gran corsa di Alitalia, di cui si sono stabiliti oggi i termini dell’incrocio azionario con Air France.

Sul Numtel, Tiscali si porta a ridosso dei €5.

Tra gli altri titoli sparsi per il listino, troviamo il gran balzo di Immsi, società immobiliare di Telecom Italia, dopo che venerdì scorso il finanziere Roberto Colaninno ha detto che ne acquisterà il 45% lanciando poi un’offerta pubblica di acquisto sul resto del capitale al prezzo di €0,723 per azione. Il titolo ora quota €0,77.

Sospesa per eccesso di rialzo Lazio, mentre per Cirio la scaletta di oggi ripercorre quella di venerdì scorso: fase di pre-asta dalle 8:00 alle 16:35, fase di validazione e chiusura dalle 16:35 alle 16:40. Il titolo segna un teorico ribasso del 15,15% a €0,14.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Borsa Italiana