PIAZZA AFFARI: SNAI, COSA C’E’ DIETRO IL CALO

14 Dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Si addensano le nubi sul cielo di Snai, holding di partecipazioni che controlla un gruppo di società operanti nell’esercizio delle corse dei cavalli. Il titolo tra la seduta di ieri e quella di oggi ha perso circa il 20% e senza che apparentemente ci siano ragioni particolari.

“E’ una cosa strana – commenta a WallStreetItalia un trader di una primaria Sim di Milano – per il modo in cui il titolo viene bastonato e per i volumi che sono incredibili. Al momento sono stati scambiati 490.000 pezzi contro una media a 30 giorni di 160.000. In poche parole, si va verso gli scambi di ieri pari a 1,120 milioni di azioni passate di mano”.

“Oggi c’e’ un grosso venditore che e’ Akros ma le ragioni del calo non le conosciamo. Le ipotesi al momento sono due – aggiunge il trader -: o un grosso fondo si sta liberando di una quota importante del capitale, e non stiamo parlando di frazioni di punto, oppure c’e’ chi si alleggerisce per entrare in Lottomatica (altra azienda del settore che si quotera’ a breve, ndr). Ma questa seconda ipotesi da sola non regge”.

Al momento Snai cede il 7,94% a 16,5 euro.