PIAZZA AFFARI SEMPRE PIU’ DEBOLE A META’ SEDUTA

26 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Al giro di boa di metà seduta Piazza Affari si presenta prudente e fiacca, con scambi ridotti a un terzo rispetto all’intera seduta della vigilia. Il Mibtel amplia le sue perdie e segna –0,60%.

Sul Mib30, -0,58%, sono pochi i titoli positivi: tra questi spicca Banca Fideuram, +2,17%, in attesa della conferenza stampa di questo pomeriggio durante la quale dovrebbe essere ufficializzata l’acquisizione della francese Banque Wargny.

Cresce anche la controllante San Paolo Imi, +0,6%. Acquisti difensivi su Edison, +0,3%, e Enel, +0,81%.

Pesanti i realizzi sui titoli media: Hdp segna un ribasso dell’1,77%, Mediaset è a -1,4%, Class scende del 2,74%. In ribasso i telefonici, contrastati i bancari e gli assicurativi. Il Nuovo Mercato è tutto in rosso.