PIAZZA AFFARI: SEAT VENDUTA A MANI BASSE

19 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Seat è al centro di consistenti flussi di vendita, anche se meno pesanti rispetto a ieri, quando aveva perso il 5,46%.

Oggi il titolo è sceso fino a un minimo giornaliero di 3,48 euro, per poi risollevarsi a 3,54 euro, -1,28%.

Più moderati gli scambi rispetto alla vigilia: 13 milioni di azioni trattate, rispetto ai 30,3 milioni dell’intera seduta di ieri.

Nell’indice di settore europeo Eurostoxx per i titoli media (che cala dell’1,57%) Seat resta uno dei più deboli.

Il mercato evidentemente si interroga sulle effettive possibilità per Seat di conquistare un ruolo di rilievo in alcuni business legati a Internet, e alla redditività che questi potranno eventualmente offrire.