PIAZZA AFFARI: SEAT PG SOTTO SUPPORTO A €0,8

30 Gennaio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Pagine Gialle in questo momento viene scambiata a €0,795 (-2,12%).

Sul titolo pesano anche alcune voci, che confermerebbero l’intenzione dell’Autorithy per le telecomunicazioni di escludere, fino ad un massimo di quattro anni, la società torinese dalle gare per l’assegnazione del servizio di raccolta pubblicitaria legato all’elenco telefonico universale che conterrà numeri fissi, mobili e gli indirizzi e-mail di tutti gli operatori di tlc.

Oggi l’Authority si è riunita a Napoli per esaminare le nuove regole operative a partire dal 1° gennaio 2003.

L’Autorita’ per le tlc aveva sollevato il problema già al tempo dell’operazione di fusione tra Seat Pagine Gialle e Telecom Italia (-1,35%).

Il problema maggiore, secondo fonti vicine all’Authority, è quello di garantire il servizio universale nella predisposizione dell’elenco telefonico generale e di evitare possibili discriminazioni a danno di abbonati residenti in aree ancora scarsamente raggiunte dai servizi di tlc e contro la situazione di “monopolio di fatto” detenuta da Seat Pagine Gialle e Telecom Italia.

Per aumentare la concorrenza, l’Authority sarebbe favorevole a bandire gare su base regionale o locale per l’assegnazione del servizio di raccolta pubblicitaria aperta anche a altri gestori ed Isp, escludendo appunto l’operatore dominante.