PIAZZA AFFARI SALE CON CAPITALIA E STM

25 Settembre 2002, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari a metà seduta sembra un’altra borsa rispetto a quella che ha salutato il mercato questa mattina in apertura: là dove prima i ribassi apparivano pesanti, sulla scia della chiusura negativa di Wall Street dopo le decisioni e le osservazioni della Fed, ora il rimbalzo è di casa.

L’andamento positivo è in linea con le altre borse europee: anche esse avevano iniziato male, poi hanno cambiato rotta.

L’elemento determinante che ha giocato a favore è stata la pubblicazione dell’indice Ifo tedesco, in ribasso ma meno delle attese.

A questo ha fatto seguito un certo recupero dei future sugli indici Usa.

Ora il mercato spinge per realizzare un certo rimbalzo dopo i minimi dei giorni scorsi.

L’energia positiva viene in particolare da Stmicroelectronics e da Capitalia.

Il primo titolo cresce di quasi quattro punti percentuali e torna sopra i €14 dopo che ieri in chiusura e oggi in apertura era finito sotto.

Ha aiutato il rialzo generalizzato dei tecnologici dopo la notizia che la francese Alcatel ha venduto il 6,1% della controllata attiva nell’elettronica per sistemi militari , Thales.

Quanto a Capitalia, il mercato scommette sull’ ipotesi di aggregazione con Unicredito, nonostante le smentite dell’amministratore delegato di quest’ultimo istituto, Alessandro Profumo.
Per il resto, il comparto dei titoli bancari è contrastato, con attenzione su Mediobanca e le varie operazioni sul suo capitale, mentre il risparmio gestito è in crescita.

Da segnalare i giudizi delle banche d’affari su San Paolo Imi e su Fideuram.

Molto bene Eni, oggetto di un downgrade sui generis da parte di JP Morgan.

I telefonici sono in rialzo; attenzione puntata su Telecom Italia.

Vendite su Mediaset.

(Per avere tutti i dettagli clicca su WSI TITOLI CALDI , in INSIDER. ).

Tra i titoli industriali si distingue Fiat, di cui il mercato premia tra l’altro la prospettiva di ulteriori tagli al personale per ridurre i costi.

Sul Midex scende Benetton.

Sale invece Alitalia nonostante la prospettiva di dover rinegoziare i premi assicurativi.

Sul Nuovo Mercato cresce Tiscali, che è tornata sopra quota €4.

Tra gli altri titoli, Hdp è stata sospesa per eccesso di rialzo.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Borsa Italiana