PIAZZA AFFARI: SAIPEM A TESTA IN GIU’

21 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Saipem fa un capitombolo a Piazza Affari: il titolo ordinario cede il 4% a 6,7 euro dopo un minimo a 6,57 euro e un massimo iniziale a 6,9 euro.

Gli scambi sono in aumento, con oltre 960.000 pezzi passati di mano contro i 688.000 dell’intera seduta precedente.

Il titolo è reduce da una lunga corsa che nei giorni scorsi lo aveva portato a raggiungere il massimo storico di 7,37 euro, beneficiando delle prospettive di un’accelerazione degli investimenti nelle ricerche petrolifere alla luce dell’aumento dei prezzi del greggio.