PIAZZA AFFARI RIMBALZA, MA NON SI SBILANCIA

10 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari a metà seduta migliora le posizioni dell’apertura e si pone complessivamente in testa alla classifica delle migliori piazze europee.

All’interno degli indici il Numtel è quello che sta recuperando più degli altri.

All’interno del Mib30 i titoli migliori sono Bulgari, Stmicroelectronics, protagonista di un sostanzioso rimbalzo e la controllante Finmeccanica.

Il Mib30 si trova adesso al di sopra della soglia dei 28.000. Il mercato è convinto che se riuscisse a chiudere almeno su questa soglia, si tratterebbe di un primo timido di segnale in grado di far intravedere una ripresa, sia pure in un quadro ancora ribassista.

Cristina Peccati, analista tecnica di Centrosim, afferma che per iniziare a parlare di mercato positivo bisognerebbe vedere il Mib30 “almeno al di sopra di 28.500, per poi puntare a 30.000 punti”.

In generale oggi il mercato rimbalza dopo le perdite dei giorni scorsi. Assenti appuntamenti significativi negli Usa, e con i future sugli indici della borsa americana in rialzo, gli investitori hanno deciso che oggi è giorno di ricoperture.

Resta la cautela di fondo, alla viglia dell’appuntamento con la finlandese Nokia, che aggionerà il mercato sull’andamento del secondo trimestre.

I telefonici sono in crescita ma senza picchi di entusiasmo, anzi in quelche modo la crescita si è ridimensionata. Il miglior titolo del settore è Olivetti mentre tra le società operative Tim è la migliore.

Bancari in positivo, con voci contrastanti sull’attesa fusione tra Mps e Bnl.

In positivo Fiat anche se rallenta rispetto a inizio giornata.

Per oggi era prevista l’assemblea di Italenergia, che poi è però slittata.

Dall’assemblea era atteso l’annuncio della cessione
di un 15% di Italenergia da Fiat alle banche socie.

Su posizioni deboli, al di sotto della parità, troviamo Enel. Il mercato teme che il Tesoro (principale azionista del gruppo) possa collocare una nuova quota in borsa.

In ribasso anche Eni. Oggi l’amministratore delegato Vittorio Mincato ha detto di aspettarsi “un buon semestre”.

Il consuntivo semsetrale è atteso per il 20 luglio.

Mincato si è anche richiamato all’andamento del prezzo del petrolio, “che sta andando bene: $22-$23 è un prezzo sostenibile che va bene sia ai produttori, sia ai consumatori”.

In ribasso Mediaset. Si dice che intenda acquistare il 25%-30% di Stream Tv da Telecom Italia. Vale la pena ricordare che il gruppo News Corp acquisterà la concorrente Tele+.

Su Mediaset pesa anche il fatto che, secondo quanto scrive oggi La Repubblica, gli investimenti pubblicitari sulle tv Mediaset sono diminuiti. Tuttavia Deutsche Bank è convinta che il titolo è trattato a sconto rispetto agli altri competitor europei del settore.

Sempre sul Mib30 oltre al lusso cresce il risparmio gestito, oggetto di un rimbalzo dopo le cadute della scorsa settimana.

Allo stesso modo approfittano della gironata per recuperare anche le ex municipalizzate Aem e Acea, che erano state penalizzate dopo la decisione della Ue di classificare i benefici fiscali fino al 1999 come aiuti di
stato.

Sul Midex sale un altro titolo del lusso, Tod’s, ma soprattutto sale Alitalia, quasi tre punti percentuali: la spinta viene in vista dell’annuncio dell’intesa commerciale con Volare Group nel code sharing in Europa e Italia.

Perde quota invece Popolare Lodi, nel giorno in cui parte l’offerta pubblica di acquisto per Iil.

Tra gli altri titoli, denaro su Snai,
e vendite su Viaggi del Ventaglio che venerdì scorso era stata sospesa. Il mercato reagisce così alla notizia dell’avviso di garanzia notificato al consigliere della società, Marco Maria Colombo.

Sul Nuovo Mercato si apprezzano in particolare Tecnodiffusione, spinta dall’annunciato accordo con Acer, ePlanet dopo che in assemblea è stato prospettato l’arrivo di nuovi partner e Tiscali, sulla scia dell’accordo siglato con Telecom Italia e Interoute.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours, clicca in MERCATI nella sezione PIAZZA AFFARI.