PIAZZA AFFARI: PRESE DI BENEFICIO SUI TELEFONICI

3 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

I titoli della scuderia Colaninno sono al centro di prese di profitto dopo i rialzi di ieri, che hanno premiato la revisione dei concambi per la conversione delle risparmio in ordinarie delle azioni Telecom.

La debolezza è amplificata anche dal calo del Nasdaq della vigilia che si ripercuote sui titoli telefonici italiani che sono considerati come succedanei dei tecnologici.

Al momento il più pesante è TIM che perde l’1,49% a €7,42, mentre Olivetti cede lo 0,72% a €2,195 e Telecom lo 0,46% a €11,58.