PIAZZA AFFARI: PRE-APERTURA IN LEGGERO RIALZO

24 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le seduta si presenta in linea con la vigilia e il Fib30 in apertura guadagna lo 0,26% portandosi a 47.190 punti.

Dopo la chiusura di ieri per festivita’, oggi New York aprira’ i battenti solo per meta’ giornata. La mancanza di indicazioni da oltre Atlantico rende l’atmosfera ancora più incerta, come già stanno dimostrando le aperture delle Borse nel resto d’Europa.

Il Mibtel ieri ha segnato un rialzo dello 0,64% portandosi a 32.328 punti, mentre il Mib30 ha chiuso a +0,85% a 47.049 punti. In rialzo anche il Nuovo Mercato (+0,55% a 5.664 punti).

Il rimbalzo messo a segno dal Mibtel alla vigilia puo’ comunque rappresentare un segnale positivo
per la seduta di oggi, commenta l’operatore di una primaria Sim, anche se il tono di fondo del mercato rimane ribassista.

Le attese, dice l’operatore di mercato, sono per un proseguimento del movimento verso l’area 47.250-47.400 del Mib30 dove potrebbero verificarsi degli alleggerimenti. Nel medio
periodo, invece, lo scenario ribassista dovrebbe avere un supporto importante in area 46.500-46.100.

Da quanto emerge dai primi scambi, prosegue il trend rialzista di Ras che dopo il rimbalzo dell’8% a 17,50 euro di ieri, al momento si porta a 17,85 euro.

Denaro anche per gli editoriali e per i telefonici. Tra i primi spunta il nuovo rialzo di Mediaset che dai 15,26 euro della vigilia quota ora 15,47 euro. In progressso anche L’Espresso (+0,65%) e Seat Pagine Gialle. Tra le Tlc il rialzo migliore e’ per Tecnost a +1,52%.