PIAZZA AFFARI: PRE-APERTURA IN CLIMA POSITIVO

14 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari si adegua volentieri al clima positivo che si respira sui mercati internazionali. Il Fib30 è partito con un rialzo dello 0,65% a 38.400 punti. I primi movimenti del pre-borsa segnalano incrementi superiori al punto percentuale per TIM e Seat Pagine Gialle, e movimenti negativi per Telecom Italia e Fiat.

“Mi aspetto una partenza positiva, ma anche una giornata molto volatile – dice a WallStreetItalia l’analista di una banca italiana – troppo forte ieri è stato il rimbalzo in America, mentre per oggi sono attesi i dati sulle scorte”.

Un altro analista pone l’accento sul fatto che la situazione
congiunturale in America è confusa, e questo crea tensione sui mercati. Infatti, afferma, da una parte l’economia USA sembra aver trovato una base da cui ripartire, dopo i dati negativi relativi agli ultimi mesi del 2000; dall’altra la fiducia dei consumatori continua a deteriorarsi, e in più si moltiplicano le revisioni al ribasso delle stime di crescita degli utili e del fatturato di molte società.