PIAZZA AFFARI: PESANTI MONTEDISON ED EDISON

22 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Montedison ed Edison lasceranno il Mib30 venerdì 24 marzo per far posto a Bulgari e Hdp. La misura, anticipata da Wall Street Italia il 20 agosto, è stata presa da Borsa Spa per la scarsa liquidità dei due titoli dopo l’acquisizione delle due società da parte di Italenergia. (Vedi anche Piazza Affari si prepara a nuovi arrivi sul Mib30)

Le vendite sono dovute agli adeguamenti dei fondi che aggiustano le proprie posizioni sui titoli quotati all’interno del listino delle Blue Chips.

A Piazza Affari, Montedison cede il 7,25% a €2,930 con oltre 2,1 milioni di titoli scambiati, mentre Edison lascia il 3,61% a €11,19 con con 440.000 azioni passate di mano.

La notizia invece sta portando denaro su Bulgari (+2,70 a €12,83) e Hdp (+0,98% a €4,73) che il 24 agosto entreranno nel Mib30.

Il passaggio di Bulgari sul listino principale permetterà a Snia di prendere il suo posto nel Midex. Il titolo del gruppo chimico guadagna lo 0,46% a €1,805.