PIAZZA AFFARI: OLIVETTI, FUGA DEGLI INVESTITORI

26 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Olivetti lascia sul terreno il 2,90% a €0,95.

I volumi sono consistenti: fino a questo momento sono passati di mano circa 50 milioni di titoli.

Gli investitori sono nervosi in previsione della presentazione, che avverrà domani, giovedì, delle linee guida del piano industriale del gruppo Pirelli per Olivetti.

“Tornano a farsi insistenti le voci di un aumento di capitale abbinato a covered warrant – dice a Wall Street Italia Donatella Principe, analista di Banca Popolare di Vicenza – se così fosse il titolo potrebbe crollare”.

Il timore infatti è che vengano eccessivamente diluiti gli indicatori di redditività e che si chiedano nuovi investimenti a chi ha già dato denaro in precedenza.

Oltretutto, se una parte dell’aumento di capitale non dovesse essere sottoscritta, Olimpia (la newco che ha il controllo di Olivetti, partecipata da Pirelli e Edizioni Holding) avrebbe il diritto di sottoscriverla.

E, anche se ciò portasse la sua partecipazione in Olivetti al di sopra del 30%, non scatterebbe per Olimpia l’obbligo di lanciare un’offerta pubblica di acquisto.