PIAZZA AFFARI: OLIVETTI E TECNOST IN RIALZO

16 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Olivetti è al centro dell’attenzione a Piazza Affari con un rialzo dell’1,38% a 3,75 euro. Dopo mezz’ora dall’apertura delle contrattazioni gli scambi sul titolo hanno già raggiunto i 12,6 milioni di pezzi contro i 79 milioni dell’intera seduta ieri.

A dare forza al valore sono le voci di un riaggiustamento della quota di Bell, e più in generale l’ingresso di un nuovo socio amico, per contrastare la diluizione della quota di controllo indotta dalla imminente
fusione con Tecnost.

Sale anche Tecnost: +1% a 4,14 euro, dopo un’apertura in ribasso, e scambi per 2,1 milioni di pezzi (16,8 milioni alla vigilia).

(Vedi Piazza Affari: i titoli da tenere d’occhio)