PIAZZA AFFARI: OGGI IL MENO IN PRE-APERTURA

25 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari si appresta ad aprire una giornata all’insegna del ribasso come dimostrano i primi passi del Fib30, in calo all’avvio dello 0,39% a 39.520 punti.

Tra i primi titoli che si stanno muovendo prima dell’apertura ufficiale delle contrattazioni, risultano in rialzo Enel, Tiscali e Rolo Banca; tra quelli in ribasso San Paolo Imi, Bipop Carire, Fiat, Aem, Espresso, Seat Pagine Gialle, Montedison.

Il mercato, che ieri aveva ignorato i ripetuti ribassi del Nasdaq, oggi sembra accusare il colpo; inoltre, in un clima molto rarefatto a causa della festività nazionale del 25 aprile, gioca a sfavore l’attesa per la riunione di domani della Banca Centrale Europea dalla quale si attendono decisioni sui tassi di interesse della zona euro.

L’analista di una Sim italiana avverte che per il Mibtel solo una chiusura sopra 28.256 potrebbe rappresentare un primo segnale di forza, che andrà comunque confermato dalla riconquista della soglia tecnica di 28.637.