PIAZZA AFFARI: NUOVO MIB30, CAMBIANO I PESI

18 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Con la nuova composizione del Mib30, Telecom torna al primo posto, scavalcando Tim, mentre arretrano Mediaset e Seat.

In base al peso che ogni singolo titolo assume nel nuovo indice, del quale da oggi fa parte che è entrato al posto di Alitalia, diventano più forti le banche, con l’eccezione di Banca Roma e Bnl; il balzo in avanti più significativo tuttavia è di Ras, che sale dal 27mo al 18mo posto.

Fra gli altri titoli, Fiat scende dal 17mo al 21mo posto. La new entry Espresso
occupa la penultima posizione, scavalcando Pirelli.

Nella graduatoria Enel è al terzo posto, insidiato da Eni. Stabile in quinta posizione è Generali.

(Vedi anche Piazza Affari: cambio della guardia al Mib30)