PIAZZA AFFARI: NUOVO MERCATO IN LEGGERA FLESSIONE

8 Dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’indice tecnologico italiano cede lo 0,20% a 5.091 punti in una seduta con scambi particolarmente fiacchi. Il comparto resta debole anche sulla scia del profit warning lanciato ieri dal gigante americano Intel.

Tra i titoli positivi spicca Inferentia (+2,96% a 54 euro), mentre il peggiore resta Freedomland (-3,4% a 28,7 euro), che dopo il rimbalzo di ieri e’ oggi al centro delle prese di beneficio.