PIAZZA AFFARI: NEW ECONOMY IN VENDITA

7 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il Nuovo Mercato è il bersaglio preferito delle vendite degli investitori quest’oggi, dopo che ieri aveva messo a segno in chiusura un rialzo di quasi il 7%.

In questo momento il comparto della New Economy cede il 2,53% e vede solo tre titoli in crescita: si tratta di Vitaminic (+3,24% a €36,35), Bb Biotech (+0,64% a €830), Freedomland (+2,22% a €33,60).

Tutto il resto è in calo, a scontare le conquiste della vigilia. Sul cambiamento di rotta pesano anche i profit warning dell’americana Jds Uniphase (JDSU), gigante della tecnologia USA che ha abbassato le stime per il terzo e quarto trimestre, e di Nokia.

E’ in rosso anche Tiscali (-0,61% a €16,40), al centro di voci che scommettono su un interesse della francese Vivendi sulla società di Renato Soru. Gli interessati non hanno per ora commentato.

Pesante l’ultima arrivata, PCU Italia, che lascia il 5,57% a €15,25.

(Vedi Piazza Affari: Vitaminic ha messo le ali e Ipo: PCU Italia, le card italiane vanno in borsa)