PIAZZA AFFARI: MPS NON CONVINCE E PERDE IL 2%

15 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Monte dei Paschi di Siena perde quota all’indomani della presentazione del piano industriale e la conferma da parte dei vertici di un interesse per un’aggregazione con Bnl. Il titolo sta cedendo il 2% a 4,9 euro.

Discreti i volumi per le medie del titolo e dopo un’ora di contrattazioni: oltre 600.000 pezzi scambiati. Secondo un analista il piano non chiarisce alcuni interrogativi sul futuro del gruppo a cominciare dal ruolo delle controllate Banca Toscana e Banca Agricola Mantovana.

Anche l’interesse per Bnl solleva dubbi, come quello sul finanziamento dell’operazione.

(Vedi Piazza Affari: i titoli da tenere d’occhio)