PIAZZA AFFARI: MPS E’ LA PEGGIORE DEL MIB30

14 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Monte dei Paschi di Siena cede il 4,67% a €3,960 e al momento occupa il gradino piu’ basso tra le Blue Chips. Ma il minimo intraday è stato toccato a €3,91 (-5,87%) non molto lontano dai €3,85 del collocamento del giugno 1999.

Il settore bancario oggi è particolarmente sotto pressione per le incertezze che arrivano dal lontano oriente dove rumors parlano di una possibile e imminente insolvenza del sistema bancario. Ma dalle sale operative giungono segnali negativi sul titolo senese anche in relazione all’acquisto, la scorsa settimana, del 4,75% della Banca Nazionale del Lavoro in mano alla Banca Popolare di Vicenza per 490 miliardi di lire. L’operazione venne infatti immediatamente bocciata dai mercati che punirono i due titoli con pesanti ribassi.