PIAZZA AFFARI: MONTEDISON OGGETTO DI CONQUISTA

4 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

Montedison guadagna l’1,27% a €2,70, non lontano dai massimi a €2,79, e si dimostra anche oggi tra i titoli più vivaci del listino. Anche i volumi sono alti con oltre 3,7 milioni di titoli scambiati.

Sul titolo, commentano nelle sale operative, si sta combattendo una vera e propria battaglia nel tentativo di serrare le fila da parte dei due fronti che intendono imporre la propria linea sulla società agro-industriale ed energetica.

Lo scontro ha già portato al fallimento della fusione tra Falck e Montedison con una parte dei soci che non ha ritenuto interessante e soddisfacente il concambio azionario.

Su chi ci sia dietro gli ultimi acquisti è chiaro scuro nelle sale operative, dove si distinguono i contorni ma non si riesce a vedere i particolari dello scontro in atto. Ma gli operatori sono comunque concordi nel mettere da una parte gli azionisti vicini a Mediobanca, dall’altra Roman Zaleski e il gruppo Strazzera. Al momento non è possibile però sapere da che parte stiano andando le azioni acquistate in questi giorni.