PIAZZA AFFARI: MERCATO SCETTICO SULLA RIPRESA

9 Aprile 2003, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari a metà seduta migliora leggermente rispetto alle posizioni dell’apertura, ma non riesce a superare la parità.

Il mercato, affermano gli operatori interpellati da Wall Street Italia, oggi guarda di meno alla guerra, anche perché se da una parte sembrano ormai scontati esito e tempi brevi, dall’altra non riescono effettivamente a vedere la fine del conflitto. Tanto più che le forze armate statunitensi hanno fatto sapere che “è prematuro dire che la guerra è vinta”.

Oggi si guarda per lo più allo stato di salute delle economie, con l’interrogativo sulla capacità di rirpesa una volta che la guerra in Iraq sarà terminata.

Non ha certo aiutato il fatto che il Fondo monetario internazionale abbia tagliato le stime di crescita mondiale riducendole di un ulteriore 0,5% rispetto alle previsioni presentate in autunno.

Sul Mib30 i titoli in positivo rappresentano appena una manciata.

Pesante, invece il titolo Stmicro, anche sulle notizie che giungono dal fronte Nokia, ma è tutto il comparto dei tmt (tecnologici, media, telefonici) a perdere decisamente quota.

Tra i telefonici è positiva Telecom Italia, mentre Tim segna il passo.

Tra i titoli che fanno capo a Marco Tronchetti Provera è positiva Seat Pagine Gialle che anzi è il titolo in maggiore rialzo fra le blue chip. Più distanziata, ma con il segno più, Olivetti.

Gli investitori si stanno disimpegnando anche dai bancari e dal risparmio gestito, mentre reggono meglio gli assicurativi.

Nel comparto del credito pesante è il ribasso di Bnl dopo il rally dei giorni scorsi. Perde quota anche Capitalia, il cui vertice ha smentito qualsiasi ipotesi di fusione con Bnl e Mps.

Perde terreno, tra gli assicurativi, Generali all’indomani della firma del patto di sindacato di Mediobanca, anch’essa in ribasso.

Fiat si trova di nuovo a scendere verso quota €6; in ribasso Eni mentre Enel è appena sopra la parità.

Sul Midex Alitalia lascia oltre due punti e mezzo percentuali. Il vertice della compagnia di bandiera ha fatto sapere che c’è sintonia con il ministero dell’Economia.

Sul Numtel, fortissimo rialzo del titolo Gandalf.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Borsa Italiana