PIAZZA AFFARI: MEDIASET, DESTINO A €8,50

10 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Mediaset (-1,74% a €9,06) è il titolo peggiore del Mib30 dopo le forti perdite registrate alla vigilia. A pesare sulle azioni del Biscione è il giudizio negativo di Abn Amro, emesso ieri, che punta l’indice sulla visibilità del gruppo che “rimane limitata”.

“Il rimbalzo delle ultime sedute non è riuscito a portare il titolo sopra l’area di resistenza a €9,60-€9,80 – commenta Giuliano Sarricchio dell’Ufficio Analisi Tecnica Gruppo Banca Sella -. La rottura del supporto a €9,40 ha determinato un’accelerazione ribassista verso il supporto a €9,10”.

“Vista la velocità con cui ha raggiunto l’obiettivo – aggiunge l’analista – è probabile che la discesa prosegua sino al test del minimo dell’anno a €8,50”.

“Quindi – conclude Sarricchio – il giudizio è molto negativo e il titolo a rischio”.