PIAZZA AFFARI MARCIA SPEDITA A META’ GIORNATA

6 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari respira a pieni polmoni l’aria positiva di metà seduta, con gli indici in rialzo e tutti i comparti spinti in avanti. Il Mibtel segna +1,20, il Mib30 +1,39%, il Midex +0,98%, mentre il Numtel stacca tutti di una lunghezza e guadagna il 3,84%.

“E’ certamente una giornata molto buona – conferma Donatella Principe di Banca Popolare di Vicenza – ma c’è uno spartiacque nel primo pomeriggio, quando arriveranno i dati macroeconomici americani; è importante soprattutto il risultato di gennaio sugli ordinativi alle imprese, peraltro stimato in forte calo”.

Per ora il listino fa festa. Affossato nelle precedenti sedute, oggi il comparto degli editoriali è in gran spolvero. Si apprezza in modo particolare Mediaset, +4,19% a €10,93. Molto bene anche Seat, +2,56% a €1,56. (Vedi Piazza Affari: brillano Mediaset e le altre)

Un altro settore che ieri aveva pianto lacrime amare e che oggi rimbalza è quello dei bancari e in particolare del risparmio gestito. Bipop cresce del 2,36% a €5,46. (Vedi Piazza Affari: rimbalza Bipop e risparmio gestito)

Tra i telefonici TIM è il titolo che guadagna più degli altri, prende infatti +3,89% a €7,35, ma salgono anche Telecom Italia (+1,47% a €11,78) e Olivetti (+1,90% a €2,35). (Vedi Piazza Affari: TIM è in gran spolvero)

STMicroelectronics sta vivendo i suoi giorni di fulgore: al rialzo di ieri si aggiunge la performance di oggi: il titolo guadagna il +6,54% a €39,40. La spinta viene dalle previsioni positive per il settore dei semiconduttori per il 2001 e dalle aspettative di una buona partenza a Wall Street e al Nasdaq in particolare. (Vedi Chip: continua la rimonta di STMicroelectronics)

Il Nuovo Mercato è costellato quasi ovunque da segni verdi, che indicano un rialzo. Tiscali (+4,99% a €16) prende quota dopo le notizie sulla consociata olandese World Online (Vedi Piazza Affari: Tiscali si espande e sale).

In forte rialzo anche e.Biscom (+3,44% a €107,50), mentre Vitaminic (+19,51% a €34,30) sembra voler rispolverare i livelli raggiunti qualche mese fa.

Una motivazione al rialzo sta nella sigla di un accordo con Cto, altra società della New Economy, per la creazione di un canale musicale su www.cto.net, il nuovo portale di Cto dedicato ai giochi on line e ai servizi Internet. Vitaminic fornira’ a Cto il proprio catalogo musicale consentendo agli utenti di Ctonet di accedere al proprio database.