PIAZZA AFFARI MANTIENE UN BUON RIALZO

17 Aprile 2003, di Redazione Wall Street Italia

Seduta in rialzo e con un passo superiore anche alle cugine europee per il mercato milanese.

La notizia del giorno è la trimestrale del colosso per le telecomunicazioni Nokia. La società finlandese ha sorpreso i mercati con risultati superiori alle attese di consensus e ha dato il la agli acquisti.

In Italia sono i TMT ad approfittarne in generale, ma nel dettaglio è Stmicroelectronics a festeggiare con un rialzo superiore ai due punti percentuali.

Tra i telefonici si difende bene tutta la scuderia di Marco tronchetti Provera con Tim a tirare la carovana.

In gran spolvero i settori della finanza. La maggiore crescita al momento è messa a segno da Alleanza, seguito a breve da Mediobanca, popolare Verona e Novara e San Paolo Imi.

Debole e comunque volatile Banca Intesa dopo la cessione della controllata brasiliana Sudameris che non ha convinto del tutto il mercato.

In leggero rialzo il titolo Fiat che stamani in apertura ha scontato le notizie che arrivano dalla controllata Edison. L’aumento di capitale è stato sottoscritto solo al 30% e questo potrebbe portare il Lingotto ad un esborso imprevisto.

Denaro contenuto anche per Tiscali che sarà costretto a cambiare nuovamente il direttore generale. Secondo le ultime indiscrezioni Mario Rosso dovrebbe, infatti, essere già stato scelto come amministratore delegato dell’Ansa.