PIAZZA AFFARI: LAZIO E ROMA PERDONO TERRENO

27 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Roma e Lazio, le due squadre romane quotate in Borsa, perdono terreno in classifica e a Piazza Affari.

Il mercato non perdona alle due squadre un avvio di campionato deludente (due pareggi).

Per i biancazzurri il calo è dello 0,95% a €2,805, nonostante la notizia dell’acquisto del difensore centrale olandese Jaap Stam, acquistato dal Manchester United.

Le azioni della squadra giallorossa campione d’Italia sono scambiate invece a €4,32 (-1,91%).