PIAZZA AFFARI: L’ORSO ATTACCA I TITOLI FINANZIARI

30 Settembre 2002, di Redazione Wall Street Italia

Un brivido corre lungo la schiena di Piazza Affari, che oggi sta assaggiando la zampata violenta dell’orso.

A metà seduta il ribasso degli indici supera i quattro punti percentuali, in linea con la situazione del resto d’Europa, debole fin dall’avvio, e con le anticipazioni fornite dai future americani.

In giornate come queste i compratori latitano, aggravando la situazione di interi comparti del listino, i finanziari, per esempio, che soffrono per le consistenti minusvalenze teoriche sul portafoglio partecipazioni.

Non a caso il titolo peggiore del Mib30 è un bancario, Bnl in particolare.

Il titolo è finito al suo minimo storico e continua a essere al centro delle infinite voci su una fusione con Mps.

E’ in caduta libera anche IntesaBci. Questa mattina ha toccato un minimo a €1,73, livello più basso degli ultimi cinque anni.

A fondo sono finiti i titoli del risparmio gestito, con Fineco che ormai scambia a €0,38, e gli assicurativi.

Tutto il comparto, già in crisi a causa delle tempeste finanziarie che mettono a repentaglio la sua solidità patrimoniale, è penalizzato dalle prospettive di un conflitto degli Usa contro l’Iraq.

Ma oggi più degli altri giorni il mercato è tutto interessato al ribasso, non ci sono settori che non stiano precipitando.

Affondano i telefonici, gli industriali, i tecnologici, con Stmicroelectronics in prima fila, il lusso.

Scende sul Midex anche Tod’s nonostante il giudizio di Ubs.

E, a dispetto del prezzo del petrolio che continua a crescere, Eni è in deciso ribasso.

Unica eccezione, unico titolo che si muove al rialzo fra i trenta a maggiore capitalizzazione, è Snam Rete Gas, che guadagna quasi un punto e mezzo percentuale.

Secondo alcuni operatori viene premiato il suo carattere ultradifensivo e il fatto che la scorsa settimana Deutsche Bank ha espresso un giudizio positivo sul titolo.

Sul Nuovo Mercato l’unico titolo in controtendenza è Esprinet, in rialzo di oltre un punto percentuale.

Tiscali è sotto i €4, a €3,97.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Borsa Italiana