PIAZZA AFFARI: L’ESPRESSO VA A MARCIA INDIETRO

4 Ottobre 2000, di Redazione Wall Street Italia

La debolezza del comparto dei media trascina al ribasso L’Espresso. Le azioni del gruppo editoriale romano si attestano sotto quota 14 euro e passano di mano a 13,75 euro, in flessione del 4,81%, toccando il nuovo minimo della seduta.

Sostenuti i volumi, con oltre 819 mila pezzi scambiati a fronte dei 1,3 milioni dell’intera seduta di ieri.