PIAZZA AFFARI: L’ESPRESSO SOTTO TIRO, -2,79%

28 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le azioni della societa’ editoriale L’Espresso lasciano sul terreno il 2,79% a 14,02 euro, dopo aver toccato un minimo a 13,82. Volumi molto sostenuti pari a oltre 800 mila pezzi passati di mano contro i 484 mila dell’intera seduta di ieri.

Secondo gli analisti, la correzione sul titolo dell’azienda romana va inserita in un quadro di debolezza di tutto il comparto dei media. Al momento, infatti, cedono terreno anche Seat Pagine Gialle (-3,26%) e Mediaset (-2,34%).