PIAZZA AFFARI: IN LUCE IFI PRIVILEGIATE, +4,24%

14 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Ifi privilegiate guadagnano il 4,24% a 37,60 euro e toccano i massimi dell’anno in un quadro di scambi crescenti con 326 mila 250 azioni già trattate contro le 430 mila di ieri a fine giornata.

Nelle ultime sedute il titolo ha superato i livelli raggiunti prima dell’accordo tra Fiat e General Motors, quando salì fino a 34 euro.

Secondo alcuni operatori ci sono stati acquisti da parte di mani vicine al Gruppo Fiat. Il mercato rilancia e segue le ipotesi di una riorganizzazione della struttura societaria. In particolare si tratterebbe di un eventuale ritiro dal mercato o conversione delle azioni Ifi
privilegiate, nell’ambito di una ridefinizione dell’asse tra l’accomandita Giovanni Agnelli & C e Ifi stessa.