PIAZZA AFFARI IN ABITO GRIGIO A META’ SEDUTA

27 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari è in abito grigio a metà seduta. A guardar bene l’abito è lo stesso di alcuni giorni, a testimoniare una fase di stanca del mercato, stretto fra numerose festività e altrettante incertezze.

L’atmosfera comunque è comune al resto d’Europa, dove gli indici calano, ma senza spargimenti di sangue (Vedi anche Borse Ue in rosso aspettando gli USA).

Oggi a fare, forse, da spartiacque sarà il dato sul prodotto interno lordo americano nel primo trimestre dell’anno. Il dato è atteso per le 14:30 ora italiana e potrebbe muovere gli scambi, in un senso o nell’altro.

Per ora il Mibtel segna -0,17%, il Mib30 -0,15%, il Midex -0,09%, il Numtel -0,51%.

Uno dei titoli che riescono più di altri ad animare il mercato è Seat Pagine Gialle (-1,30% a €1,21). “L’andamento di oggi conferma a posteriori che il rialzo di ieri era solo un rimbalzo sporadico”, commenta con WallStreetItalia Donatella Principe, analista di Banca Popolare di Vicenza.

In gran spolvero, invece, Fideuram (+1,55% a €12,60), che oggi si fa bella sulla scia dei risultati trimestrali e delle prospettive favorevoli per il resto dell’anno.
(Vedi Utili: Fideuram, +28% nel primo trimestre 2001)

Un altro titolo che in questo momento fa da richiamo per gli investitori che si vogliono muovere sul mercato è Mediaset, in crescita dello 0,39% a €12,14.
(Vedi Piazza Affari: Mediaset cresce a €12,18)

Bene anche Pirelli (+0,63% a €3,66) anche se in questi giorni sta attraversando una fase piuttosto altalenante.

In calo i telefonici, uno per tutti Olivetti, che lascia sul terreno lo 0,12% a €2,40.

Scendono anche gli energetici. Oggi Eni, che ieri aveva raggiunto i massimi storici, sta scendendo sulle prese di beneficio: lascia lo 0,17% a €7,73. “Tutto il comparto energetico è in calo, in controtendenza con il resto dell’Europa – dice Principe – ma del resto il settore qui in Italia aveva corso parecchio, e c’era da aspettarsi la presa di beneficio da parte del mercato”.

Sul Nuovo Mercato perde terreno Tiscali (-0,53% a €15,10) nel giorno dell’assemblea di bilancio e all’indomani delle nuove acquisizioni in Europa.
(Vedi Piazza Affari: Tiscali poco mosso e Tiscali, gli analisti vogliono risultati)

Bene invece Cto (+0,41% a €18,80), premiata dal mercato dopo il suo shopping in Francia.
(Vedi Cto compra in Francia azienda di videogiochi)