PIAZZA AFFARI: IL RIBASSO PIU’ AMPIO D’EUROPA

20 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari accusa il peggior calo del resto d’Europa.

In particolare, la pesantezza del Mib30 è determinata dallo stacco delle cedole di alcune aziende quotate.

Si tratta, fra gli altri, di:
Alleanza
Autostrade
Banca di Roma
Fideuram
Bnl
IntesaBci
Italgas
Generali
Mediaset
Mediolanum
Ras
Rolo
Saipem
Snam Rete Gas
Telecom Italia
Unicredito.

Questi titoli sono stati sostenuti nei giorni scorsi dagli acquisti di coloro che volevano presentarsi oggi in possesso delle azioni, così da avere il diritto al pagamento del dividendo.

Fisiologicamente, una volta incassato il denaro, gli investitori si alleggeriscono del titolo, provocando un ribasso generalizzato dei corsi azionari.

E’ calcolato che oggi il Mibtel arretrerà per questo motivo dell’1,273%, e il Mib30 dell’1,232%.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours, clicca in MERCATI nella sezione PIAZZA AFFARI.