PIAZZA AFFARI: IL MERCATO VIRA IN ROSSO

26 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari ha girato in negativo con il Mibtel a -0,53%, il Mib30 a -0,60%, il Midex a -0,50%. Il Numtel resta positivo a +0,51%.

Il mercato soffre a causa dei segnali negativi provenienti dall’America, dove i future sono in ribasso all’indomani di un rialzo di tutti gli indici.

Il ribasso coinvolge tutto il settore bancario, fatta eccezione per Banca Intesa che cresce dell’1,20% a €4,30.

In calo anche i telefonici, con TIM che perde l’1,14% a €7,46, e gli energetici che invece ieri avevano fatto grandi cose. In particolare ENI lascia sul terreno l’1,34% a €7,65.