PIAZZA AFFARI: I TITOLI CHIAVE DEL 6 SETTEMBRE

6 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il Mibtel ha chiuso in ribasso del 2,55% a 22.947 punti, il Mib30 è a -2,89% a 32.187 punti, il Midex a -1,74%, il Numtel a -4,15% a 2.034 punti.

Scuderia Pirelli-Benetton

I titoli oggi hanno provato a rimbalzare dopo le pesanti perdite di ieri e delle ultime settimane, ma alla fine si sono arresi alle vendite.

Pirelli ha chiuso a -4,38% a €1,79, Olivetti a -0,57% a €1,224, Telecom Italia a -0,12% a €8,14.
(Vedi anche OLIVETTI: COSA NE PENSA IL WALL STREET JOURNAL)

E’ riuscita a fermarsi sulle quote della vigilia Seat Pagine Gialle, mentre a fare da fanalino di coda è stata TIM-6,4% a €5,09, in calo dopo i risultati semestrali (SUGLI UTILI TIM VEDI:


UTILI: TIM, UTILE NETTO 1° SEMESTRE +31,4%
E ANCHE:


TLC: TIM MIGLIORE DEL COMPARTO EUROPEO

UTILI: TIM, COSA PREVEDONO GLI ANALISTI
PIAZZA AFFARI: TIM RECUPERA E PUNTA A €5,5).

Risparmio gestito:

In forte ribasso i titoli del comparto dopo i dati sulla raccolta e quelli sul Napm USA. I più pesanti sono Mediolanum (-8,94% a €10,43) e Fideuram (-5,69% a €9,27). In flessione più contenuta anche Bipop Carire (-1,70% a €2,945). (Vedi RISPARMIO GESTITO: RACCOLTA AZIONARIA IN ROSSO e anche PIAZZA AFFARI: BIPOP SALE SU CONFERMA GNUTTI).

Bancari:

Tutti i titoli del comparto si sono fermati in ribasso. In particolare hanno ceduto BNL (-5,82% a €2,96) ed MPS (-4,47% a €3,23). (Vedi sezione RUMORS

che trovate sul menu in cima alla pagina).

Tecnologici:

I tecnologici hanno chiuso in forte calo come nel resto d’Europa. Ne ha fatto le spese il Nuovo Mercato, ma soprattutto STMicroelectronics (-12,99% a €28,40) e la controllante Finmeccanica (-7% a €0,854).
(Vedi PIAZZA AFFARI: STM, I €20 SONO ALL’ORIZZONTE e anche BORSE UE NEGATIVE, DEPRESSE DAI TECNOLOGICI)

In forte ribasso anche Tiscali (-7,13% a €6,29)

Energetici:

In calo anche i più classici dei difensivi. ENI ha chiuso a -2,07% a €14,5 ed Enel a -2,73% a €7,21.