PIAZZA AFFARI: GENERALI IN CONTROTENDENZA

13 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

Generali è in ribasso a Piazza Affari dove cede l’1,26% a €34,6 con oltre 3,5 milioni di azioni scambiate.

Il titolo stamane è partito in rialzo, ma ha cambiato improvvisamente direzione quando si è diffusa la voce di un profit warning di Generali France, che prevede un forte calo dei risultati nel primo trimestre.

“Non credo che sia questo il motivo per il ribasso della compagnia triestina – ha detto un operatore che preferisce rimanere anonimo per politica aziendale – anche perché Generali France pesa molto poco sul fatturato della casa madre”.

Il titolo secondo il trader soffre più probabilmente per le vicende che stanno colpendo i vertici della francese Axa, “anche se non ci sono legami tra le due compagnie assicurative”, conclude il trader.

Sul titolo, inoltre, si moltiplicano le voci secondo le quali il gruppo sta per aumentare la propria quota del 32,5% in Caja de Ahorro Y Seguro, compagnia leader del mercato assicurativo argentino, attraverso la partecipazione all’asta del 30% delle azioni della società che il Governo argentino dismetterà il prossimo 29 giugno.