PIAZZA AFFARI: FUGA DALLE UTILITY

7 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Gli effetti delle decisioni della Commisione europea sui titoli delle ex municipalizzate si sta facendo sentire pesantemente anche oggi.

Il settore delle utility è infatti ancora in ribasso, con punte di quasi il 3% di arretramento.

Il mercato esce dal comparto dopo che la Commissione Ue ha deciso di bollare come aiuti di stato gli sgravi fiscali a vantaggio delle ex municipalizzate.

Il che significa che le aziende dovrebbero restituire i soldi. Per questo gli investitori scappano.

Ma già si prepara una contromossa da presentare alla Corte di Giustizia europea.

Infatti, secondo quanto affermano Aem To, Aem Mi, Acea, Acegas e Amga non c’è stata distorsione della concorrenza perché negli anni ’90 i settori del gas e dell’energia non erano liberalizzati.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours, clicca in MERCATI nella sezione PIAZZA AFFARI.