PIAZZA AFFARI: FREEDOMLAND GUADAGNA TERRENO

31 Gennaio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Freedomland guadagna terreno a Piazza Affari: il titolo segna un rialzo del 4,93% a €47,05.

La spinta viene dal fatto che oggi scadono i termini per le dichiarazioni di interesse all’acquisto della maggioranza di capitale.

La quota che era detenuta da Virgilio Degiovanni, fondatore della società quotata al Nuovo Mercato, deve infatti essere ceduta.

Ieri Franco Bernabè, ex amministratore delegato di Eni e Telecom Italia ha confermato il suo interesse. Ma a correre, tra gli altri, sono anche Seat, Fininvest, Cairo Communication e Flashmall.