PIAZZA AFFARI, FINMECCANICA AFFONDA, RAS VOLA

12 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Alle 15,10 ora italiana il Mibtel segna un rialzo dello 0,17%; il Mib30 cresce dello 0,29%. E’ calma assoluta sul mercato, che mostra estrema cautela prima delle diffusione, nei prossimi giorni, di nuovi importanti dati macro-economici provenienti dagli Usa. In questo contesto c’è chi scende, come Finmeccanica, e chi invece dà il meglio di sé, ed è il caso di Ras.

Finmeccanica sta lasciando l’1,35% a 1,465 euro (un euro vale 1936,27 lire). Nelle ultime due sedute aveva già perso quasi un punto percentuale. Nella giornata odierna sono stati scambiati 14,6 milioni di pezzi, contro i 30,3 milioni di venerdì scorso.

Vale la pena ricordare che il Gruppo ha chiuso nei giorni scorsi l’opv (offerta pubblica di vendita) con 5,4 miliardi di azioni richieste. Ora mira a far parte del consorzio Acea-Telefonica che corre per la licenza Umts (telefonini di terza generazione che permetteranno di ricevere e inviare dati via Internet).

Ras invece continua ad andare alla grande. Già venerdì scorso aveva fatto un balzo del 6,68%. Ora cresce del 5,80%. Gli acquisti vengono per lo più dall’estero. Sono gia’ passati di mano 5,2 milioni di pezzi, contro i 4,2 di media e i 7,5 complessivi di venerdì. Su Ras stanno circolando insistentemente voci di un interesse da parte della tedesca Allianz.