PIAZZA AFFARI: FIAT RESTA INDIETRO, -1,97%

6 Dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

A Piazza Affari Fiat cede l’1,97% a 27,85 euro.

Il mercato non ha accolto bene le dichiarazioni dell’amministratore delegato di Fiat Auto Roberto Testore: “Fiat Auto conta di raggiungere il pareggio operativo nel 2000 – ha detto Testore – siamo in un’area di pareggio, naturalmente essendo in un’area di sostanziale pareggio operativo, è difficile dire adesso, bisogna aspettare i conti alla fine dell’anno”.

A fine ottobre, Fiat aveva dichiarato di prevedere una chiusura del 2000 per l’auto in utile operativo contro una perdita di 121 milioni di euro nel 1999.