PIAZZA AFFARI: FIAT PROTAGONISTA DEL MIB30

14 Aprile 2003, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari a metà seduta ha gli indici in territorio positivo, compreso il Numtel che invece in avvio perdeva terreno.

Oggi sul Mib30 il titolo che sta guadagnando maggiormente punti è Fiat.

Il titolo recupera e supera quota €6 sulle voci di una sospensione o di un rinvio dell’aumento di capitale. Sembra infatti che le recenti dismissioni di Toro, Fidis, Ipi e altri asset minori, oltre alla prossima cessione di Fiat Avio, abbiano portato a una significativa riduzione del debito.

Il risparmio gestito mantiene un buon passo, mentre appaiono più contrastati i titoli bancari. Cedono Mps, Popolare Bergamo, Unicredito; guadagna qualcosa Capitalia.

Positivo il settore delle telecomunicazioni. Telecom Italia e Olivetti si avvicinano ai livelli stabiliti dal rapporto di concambio che prevede 7 azioni di Ivrea per ogni azione Telecom Italia.

Positiva Pirelli, ma tra i titoli della galassia di Marco Tronchetti Provera resta indietro Seat Pagine Gialle.

Perde quota con decisione il titolo Eni: gli investitori attendono il lancio di un bond.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Borsa Italiana