PIAZZA AFFARI: ENI, TITOLO RIFUGIO SUL MIB30

17 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

ENI va in altalena attorno alla parità, scendendone appena al di sotto o risalendone appena al di sopra, come in questo momento.

Il titolo è infatti in marginale recupero dello 0,06% a €13,13, ma in precedenza aveva viaggiato in territorio negativo.

“Su ENI – dice a Wall Street Italia l’energy analist di una primaria Sim che per politica aziendale non può essere citato – influiscono due fattori: da una parte bisognerà vedere come reagirà all’andamento del prezzo del petrolio; dall’altra bisogna considerare che il gruppo è presente, e quindi esposto, in paesi come l’Iran o altri del Medio Oriente. Se la situazione politica e militare dovesse deteriorarsi, il titolo potrebbe risentirne”.

In rosso Enel, -2,69% a €6,29.

Italgas lascia lo 0,21% a €10,57.

“E’ difficile prevedere come si muoverà il mercato specialmente in una giornata come oggi, con Wall Street che deve riaprire dopo quattro giorni di chiusura forzata – dice ancora l’analista – ma la tendenza va verso titoli energetici di grosse dimensioni e a elevate capitalizzazione e liquidità”.

Verificare aggiornamento indici
IN TEMPO REALE in prima pagina