PIAZZA AFFARI DEBOLE, CORRE ANTONVENETA

13 Giugno 2003, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari arriva al giro di boa con gli indici che galleggiano intorno alla parità anche perché i future sugli indici Usa procedono in ordine sparso. Leggermente positivi S&P e Nasdaq, in rosso il Dow. Sul fronte macroeconomico americano, la settimana si chiude con il dato preliminare sulla fiducia dei consumatori per il mese di giugno e con l’indice dei prezzi alla produzione per il mese di maggio.

A Piazza Affari è ancora il giorno dei bancari con Antonveneta sugli scudi sulla scia dei rumor che la vorrebbero nel mirino dell’olandese Abn Amro.

Si è sgonfiato il rimbalzo di Bnl. Il mercato scommette che qualcosa di nuovo possa arrivare dal comitato esecutivo che si riunisce oggi o dal consiglio di amministrazione di lunedì prossimo.

In rosso Unicredito dopo il consiglio d’amministrazione che ha approvato il piano industriale 2003-2006.

Vendite su Fiat colpita dai dati sulle immatricolazioni in Europa a maggio, ma anche dalle incertezze di un aumento di capitale forse da €2-€3 miliardi.

In ribasso gli editoriali e in particolare Mediaset. Gli analisti di Deutsche Bank hanno rivisto al ribasso il giudizio sul titolo del Biscione.

Sul Nuovo Mercato la stella è Opengate con il mercato che apprezza l’aumento di capitale.

Dopo le comunicazioni al mercato torna oggi alle contrattazioni Giacomelli, ma il titolo non riesce a fare prezzo.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Borsa Italiana

Verificare aggiornamento indici IN TEMPO REALE in prima pagina