PIAZZA AFFARI: CRESCE IL PASSIVO ASPETTANDO WS

8 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Milano porta gli indici vicino al punto percentuale di perdita (Mibtel -0,88%, Mib30 -1,05% e Fib30 -1,17%), quando mancano ormai pochi minuti all’apertura dei mercati americani, attesi in negativo.

Prosegue in campo positivo il Nuovo Mercato (+0,49%) trainato dall’effetto Tiscali (+1,92%). Ma tra i tecnologici, l’azienda di Renato Soru e’ superata dai rialzi di Acotel a +4,45%, Cdc a +4,21%, Onbanca a +4,02% e Inferentia a +2,47%.

Tra le Blue Chip rimangono ormai pochi segni positivi: Ras +0,91%, Enel +0,35%° e Comit a +0,34%.

Prese di beneficio, infatti, su bancari e assicurativi: Fideuram -3,1%, Alleanza -2,91%, Mediolanum -2,17%.

In calo gli energetici dopo il mini rimbalzo di ieri: Eni -2,42% ed Edison -1,76%.

Nella scuderia Telecom solo passivi: Tim -1,67%, Telecom -1,22%, Olivetti -0,44%, Tecnost -0,38%.