PIAZZA AFFARI: COSA ASPETTARSI OGGI(TM)

28 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari ha virato al ribasso sulla scia della diffusione del dato sulla crescita della massa monetaria M3 a luglio in Eurolandia. (Vedi IL QUADRO ECONOMICO E FINANZIARIO DI OGGI/2)

La crescita superiore al previsto mette un’ipoteca sull’attese di un taglio dei tassi di interesse della zona euro che potrebbe essere deciso giovedì dalla Banca Centrale Europea, e per questo il mercato soffre.

“Non c’è molto di interessante – dice a Wall Street Italia l’operatore di una Sim straniera che preferisce non essere citato – il rimbalzino della vigilia sembra finito e ora c’è una possibilità di storno per il Mib30 fino a 35.300 punti, con una resistenza posta invece a 35.850”.

Ecco qualche occasione per fare trading, secondo l’analisi dell’operatore.

Telecom Italia. Ha un supporto a €9,50 e una resistenza a €9,85.

Seat Pagine Gialle. Ha un supporto a €1,005 e una resistenza a €1,045.

Parmalat. Ha un supporto a €2,97 e una resistenza a €3,15.

Mediaset. Ha un supporto a €8,65 e una resistenza a €9,05.

Italcementi. Ha un supporto a €8,90 e una resistenza a €9,20.

Fiat. Ha un supporto a €25,10 e una resistenza a €25,80.

Enel. Ha un supporto a €7,35 e una resistenza a €7,60.

Banca Intesa. Ha un supporto a €3,49 e una resistenza a €3,61.