PIAZZA AFFARI: CLASS EDITORI IN CONTROTENDENZA

1 Dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Malgrado il buon comportamento quest’oggi del comparto dei media, Class Editori perde il 4,39% a 12,58 euro (419 mila i pezzi scambiati), dopo le forti vendite di ieri che l’avevano portata a perdere l’8,99% e a chiudere a 13,18 euro.

Prima del forte ribasso di questi due giorni, alcuni analisti ritenevano che il gruppo scontasse tassi di crescita “decisamente elevati”.

Un euro vale 1936,27 lire.